Come sopravvivere al presente. Dal mondo del fantasy alla fragilità dell’uomo contemporaneo

Relatori della serata due medici e due amici accomunati dalla passione per la letteratura fantasy: Silvana De Mari e Paolo Gulisano

Siamo vittime, spesso inconsapevoli, della dittatura del pensiero unico. Una perdita di valori e di senso che ha radici lontane e che, nell’ultimo periodo, sta assumendo contorni sempre più definiti e – purtroppo – sempre più preoccupanti.

Umanità, dove sei e dove stai andando? Sopravvivere al presente, come dice il titolo, non è facile: è necessario “armarsi” di buon senso e rimanere vigili, per non farsi schiacciare dal pensiero politically correct, spesso totalmente contrario alla vera natura dell’uomo.

Silvana De Mari e Paolo Gulisano, in maniera differente ma complementare, offriranno ai presenti una chiave di lettura sulla situazione attuale e forniranno alcune “istruzioni” per riuscire a continuare a vivere la propria vita da protagonisti.

Vi aspettiamo sabato 4 marzo alle ore 20:30 presso l’Urban Center di Rovereto. Non mancate!