Forbice Aldo

È un conduttore radiofonico e giornalista italiano.
Iscritto all’ordine dei giornalisti dal 1965, in RAI dal 1969, Forbice ha scritto per l’Avanti! (allora organo ufficiale del PSI – Partito Socialista Italiano), ha diretto il Giornale Radio su Radio3, è stato capo redattore del TG1, per molti anni autore e coordinatore di programmi di Rai 2. Ha collaborato con Il Mattino di Napoli, Il Messaggero, Il Quotidiano Nazionale – Resto del Carlino e con Il Mondo.
È stato vicedirettore del Giornale Radio Rai; dal 1994 al 2012 ha condotto il programma di Radio1 Zapping, nato nel 1994 da un’idea di Livio Zanetti e Alberto Severi, voluto e inizialmente condotto da Giancarlo Santalmassi, allora vicedirettore dei GR RAI. Nella trasmissione del 27 giugno 2012 annunciava che con decorrenza 1º luglio non sarebbe più stato il conduttore, per almeno due mesi, di Zapping, lasciando capire che si trattava di una scelta dalla direzione RAI; è stato sostituito nella funzione dal giornalista Giancarlo Loquenzi.
Forbice è l’ideatore e direttore della manifestazione “Umanitaria”, dedicata all’affermazione dei diritti civili, e a problematiche particolari quali la violenza sui bambini, la tortura, la pena di morte, la fame nel mondo, il traffico di armi, le violenze sulle donne, i genocidi e altri temi. Inoltre, è stato organizzatore di altre campagne umanitarie.